Riccardo Morandi , economia e politica italiana

Prima di parlare ci auguriamo che i nostri Governanti prendano atto di un importante questione mediatica  .

Autostrade per l’Italia genera occupazione e lavoro per tanti operatori che giorno e notte si occupano della sicurezza delle  autostrade italiane , il fatto di urlare al cessare un contratto storico tra autostrade e il ministero dei trasporti  e far crollare il titolo in borsa di Atlantia è un gesto poco sociale , che  lede lavoro e occupazione e rispetto verso chi comunque organizza , ripara e tutela la grande viabilità italiana .

Benetton ? Si può dire ogni cosa di destra o di sinistra , ma riconosciamo il fatto che con la perdita in borsa causata dalle esternazioni dei politici , Atlantia tenga responsabilmente in considerazione  il lavoro per i dipendenti autostrade ed il proseguimento della linearità dei valori che contano , quali generatori di  lavoro , occupazione , sistema contributivo e pensionistico .  La sicurezza del ponte Morandi come scrivono all’ estero  (vedi  The Guardian perché giudicare da fuori Italia e’ sempre più obiettivo ) e’ anche questione del ministero dei trasporti di cui il neo ministro , intendiamoci  ad oggi non ha alcuna responsabilità , ma un dicastero  efficiente  deve in primis avere sempre il quadro dei comandi di sicurezza ed i punti deboli di tutto ciò che direttamente o indirettamente governa ed avere sempre il polso di stato avanzamento lavori e previsioni di interventi , non ultimi gli ispettori e quindi qualcuno che ne e’ responsabile . Diversamente nnn c’è controllo .

Autostrade –  Atlantia ?  Un’azienda sana tra i pilastri dell economia italiana ,  Riccardo Morandi un grande ingegnere , un icona dell’ ingegno dell italianità fino alle 11.40 del 14/08/2018  .

Oggi , grazie alle affermazioni mediatiche gratuite , e’ percepito come un incapace …..come tutto ciò che questi governanti disfano per poi cercare di ricostruire giocando, senza  forse saperlo,  a favore della finanza  che da sempre  governa la politica . C’è di buono che prima o poi i soldi finiscono , vuoi perché gli imprenditori sono ostati e non guadagnano più ,  quindi la politica senza chi la alimenta , non per nulla di illegale , ma per sostegno dei lavoratori e dell’ elettorato , fa la fine dell’ auto senza benzina .

La finanza , l’economia e chi la gestisce , si siede ed aspetta  chi è rimasto senza soldi e potere , aspettando che bussino alla porta.

 

 

fonte redazione  bankimpresanews.com

Commenti