HomePortualità e Marittimo

Italian Cruise Day: obiettivi e iniziative per la ripartenza del comparto crocieristico in Italia / L’evento

Il forum di Risposte Turismo a Savona venerdì 29 ottobre. L’anteprima: “Nel triennio 2022-2024 sono in programma in Italia oltre 821 milioni di euro di investimenti

Italian Cruise Day: obiettivi e iniziative per la ripartenza del comparto crocieristico in Italia / L’evento

Obiettivi e iniziative per la ripartenza del comparto, sostenibilità ambientale, sociale ed economica della cruise industry, nuove soluzioni di promoz

Fincantieri, contratto da 1,2 miliardi per una nave da crociera extra lusso
Il porto di Trieste pronto a diventare la ‘nuova Venezia’ delle crociere
Al via i lavori di Fincantieri per la nuova classe di navi super ecologiche di TUI Cruises

Obiettivi e iniziative per la ripartenza del comparto, sostenibilità ambientale, sociale ed economica della cruise industry, nuove soluzioni di promozione e vendita per conquistare il crocierista di domani e futura distribuzione delle navi in Italia e nel Mediterraneo.

Sono i temi principali della decima edizione di Italian Cruise Day, il forum itinerante annuale di riferimento per il comparto crocieristico ideato e organizzato dalla società di ricerca e consulenza Risposte Turismo in programma a Savona venerdì 29 ottobre.

Il forum, giunto alla decima edizione e organizzato quest’anno in partnership con Palacrociere Savona e con la collaborazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, sarà il primo appuntamento di settore in Europa a tenersi nuovamente in presenza.

Presentato questa mattina da Francesco di Cesare – presidente Risposte Turismo in una conferenza stampa che ha visto la partecipazione anche di Roberto Ferrarini – Terminal Director Palacrociere Savona, Italian Cruise Day ospiterà operatori del comparto croceristico per un’intensa giornata di approfondimento, business networking e aggiornamento sulle ultime tendenze, le dinamiche, i processi produttivi e le prospettive future del settore.

Dopo i saluti istituzionali di Marco Russo – nuovo sindaco di Savona e Sergio Liardo – contrammiraglio direzione Marittima della Liguria, il forum si aprirà con la presentazione della nuova edizione di Italian Cruise Watch, il rapporto di ricerca realizzato da Risposte Turismo contenente i dati più aggiornati e rilevanti sul comparto crocieristico in Italia e non solo.

Secondo i primi dati di Italian Cruise Watch 2021 comunicati oggi in anteprima, nel triennio 2022-2024 sono in programma in Italia oltre 821 milioni di euro di investimenti portuali sulla crocieristica, di cui 258 milioni di euro nell’area delle infrastrutture (31,4%), 231 milioni di euro per interventi di dragaggio (pari al 28,2%) e 210 milioni di euro per nuove strutture e terminal crociere (il 25,7%). Per la prima volta superano la doppia cifra sul totale gli investimenti specifici riconducibili alle tematiche ambientali (oltre 107 milioni di euro, il 13,1%) mentre pesano meno del 2% le altre voci.

Fonte: shipmag

Commenti