HomeMercato finanziario

Generali: tra Caltagirone e Del Vecchio patto parasociale anti-Donnet

Guerra al vertice delle Generali: due dei principali soci della compagnia, come Del Vecchio e Caltagirone che detengono in tutto poco meno dell’11%, stipulano un patto parasociale con l’obiettivo di dare battaglia al Ceo Donnet e di sostituirlo in vista dell’assemblea di primavera

Generali: tra Caltagirone e Del Vecchio patto parasociale anti-Donnet

Si arroventa lo scontro al vertice delle Generali per il rinnovo della guida della compagnia assicurativa. La Delfin di Leonardo Del Vecchio e alcune

Generali: la sfida tra Caltagirone e Mediobanca. Chi ha ragione? Nessuno dei due, ecco il perché
La Borsa fa il test al patto Caltagirone-Del Vecchio in Generali
Porto d’Imperia: costruito “a occhio” da Caltagirone simbolo di un’ Italia che si piega davanti al potere

Si arroventa lo scontro al vertice delle Generali per il rinnovo della guida della compagnia assicurativa. La Delfin di Leonardo Del Vecchio e alcune società del gruppo Caltagirone hanno sottoscritto ieri un patto parasociale che ha tutto il sapore di un siluro contro l’attuale Ceo di Generali, Philippe Donnet, in vista dell’assemblea di primavera ma prima ancora in vista del cda di fine mese che deve decidere la lista dei candidati al nuovo board.

Quel che è certo è che con la nascita del patto parasociale tra Del Vecchio e Caltagirone la pace in Generali è definitamente tramontata e che per il Leone di Trieste si annunciano giornate di battaglia.

Fonte: Firstonline

Commenti