HomeMade in Italy

Ferrero: nei gusci delle nocciole una fibra naturale e benefica, l’Axos

Ferrero: nei gusci delle nocciole una fibra naturale e benefica, l’Axos

La Ferrero, la prima utilizzatrice al mondo di nocciole, spiega come studi di ricerca abbiamo trovato il modo per non sprecare i gusci delle nocciole.

Come sta andando il mercato del lavoro con il covid?
Italia: è il paese al mondo con il migliore equilibrio tra vita e lavoro
L’Italia è ospite d’onore all’Heya Arabian Fashion Exhibition Doha

La Ferrero, la prima utilizzatrice al mondo di nocciole, spiega come studi di ricerca abbiamo trovato il modo per non sprecare i gusci delle nocciole. Questi matriali di scarto contengono una fibra benefica chiamata Axos.

Che fine fanno i gusci delle nocciole utlizzate dalla Ferrero per ricavare la crema di nocciole famosa in tutto il mondo? La Ferrero utilizza un terzo di tutte le nocciole prodotte nel mondo e i gusci non vengono sprecati ma sono riutilizzati. Un programma di ricerca ha studiato come questi materiali di scarto delle nocciole, diventano preziosi perché contengono una fibra naturale dagli effetti benefici chiamata, Axos.

Roberto Menta, direttore nutrizione e sostenibilità Soremartec, la società del gruppo Ferrero specializzata in Ricerca & Sviluppo spiega: “Grazie agli studi avviati con università e centri di ricerca internazionali, abbiamo messo a punto un processo in grado di estrarre dal guscio il 20% di una fibra prebiotica molto interessante, l’Axos, che ha proprietà antiossidanti ed effetti benefici sul sistema immunitario, cardiovascolare e sul metabolismo dei lipidi”.

Il frutto della nocciola è composta per il 50-55% dal guscio e per il 5% dalla cuticola, la restante minima parte viene utilizzata dall’industria alimentare per ricavare la famosa crema di nocciole. Anche la cuticola del frutto, come dimostra uno studio della Cambridge University e l’Università di Parma, è ricca di polifenoli altrettanto preziosi nella lotta ai radicali liberi, alle malattie metaboliche e alla degenerazione cognitiva. Gli studi dimostrano come in un’ottica di economia circolare gli impieghi dei gusci di nocciole possono avere molteplici applicazioni, dal settore cosmetico a quello farmaceutico. Possiamo affermare che c’è un tesoro prezioso nascosto nelle nocciole.

 

 

 

 

alternativasostenibile.it

Commenti