HomeInternational Banking News

The Line: la futuristica città virtuale di 170 km nel deserto del Golfo di Aqaba

Tra polemiche e scetticismo, lo scorso mese sono iniziati i lavori per la realizzazione di The Line, la futurista città che si estenderà in verticale per 170 km dal Golfo di Aqaba attraversando una catena montuosa e il deserto. Ecco cosa sappiamo.

The Line: la futuristica città virtuale di 170 km nel deserto del Golfo di Aqaba

Idrogeno: le rotte dal Golfo al Nord Africa
Iran e Arabia Saudita riallacciano i rapporti
Arabia Saudita- Israele: ecco il nuovo asse sui cavi sottomarini

The Line è in costruzione

I lavori per la realizzazione della città nel nord ovest dell’Arabia Saudita, The Line, sono iniziati e pochi giorni fa sono state diffuse sulla rivista “Dezeen” le prime immagini del cantiere, ripreso con un drone. The Line sarà in grado di accogliere 9 milioni di cittadini in un’unica struttura in verticale larga 200 metri, lunga 170 chilometri e alta 500 metri. Le auto saranno bandite perché all’interno ci si sposterà a piedi oppure con il treno ultra-veloce che verrà costruito sottoterra. La particolare struttura di questa insolita città occuperà in tal modo pochissimo spazio, contribuendo a conservare il 95% del territorio, come ha reso noto Neom, la società di proprietà del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman. The Line è concepita per accogliere una comunità urbana ma senza strade, automobili, emissioni e rifiuti, funzionerà al 100% con energia rinnovabile e consentirà a un milione di residenti di incontrarsi ogni giorno nel raggio di cinque minuti a piedi e di viaggiare da un capo all’altro in 20 minuti.

Le fonti energetiche di The Line deriveranno da un mix di energia solare, eolica e idrogeno. L’acqua sarà ricavata da un processo di desalinizzazione avanzata, in cui i sali dell’acqua del mare saranno trattenuti e utilizzati per altri scopi, rendendo l’acqua sostenibile. I due edifici a specchio di contenimento verticale della città correranno paralleli dal Golfo di Aqaba, tagliando in due la catena montuosa che fiancheggia la costa. Proseguirà verso est attraverso una località montana e un complesso che ospita il governo dell’Arabia Saudita fino alle pianure del deserto. Per il sostentamento dei residenti, il progetto prevede lo sviluppo di un’agricoltura verticale, integrata negli edifici. Sarà realizzato anche uno stadio sportivo a 304 metri di altezza e un porticciolo per l’attracco degli yacht. Se l’Arabia Saudita riuscirà a realizzare The Line, questa città sarà unica al mondo. Si tratta di una sfida per gli urbanisti che devono rispettare la scadenza del 2030 imposta dal principe. Ecco ora il video del cantiere.

Fonte: Voloscontato.it

Commenti