HomeInternational Banking News

“Accordo tra WOA – Europa e la Nigeria”

“Accordo tra WOA – Europa e la Nigeria”

Un appello dell’Istuto di Vigilanza sulle Assicurazioni (Ivass)
El reactor experimental que podría darle a China el “santo grial” de la energía nuclear
Cina: dal missile ipersonico al caccia stealth

L’Ambasciatore, Cancelliere Europeo per la World Organizations of Ambassadors, ha proposto oggi al Prof. H.D. Ibrahim, Direttore Generale della Raw Materials Research and Development Council in Abuja, Nigeria, una proposta di CONVENZIONE INTERNAZIONALE SU un possibile ACCORDO BILATERALE DI COOPERAZIONE tra WOA-Europa e la Nigeria.
Il Cancelliere Dr. Prete ha presentato il progetto della ONG che comprendono l’ambiente e le condizioni favorevoli allo studio dei meccanismi legali, tecnici,
commerciali e umanitari che sostengono soluzioni per promuovere la qualità della vita tra i cittadini della Nigeria.

“Esponiamo la volontà di cooperare -c9ntinua il dr. Prete– in tutto ciò che è alla nostra portata per riunire gli attori delle comunità dei nostri paesi: Professionisti, Università, Imprenditori, Associati, Camere Federali, Agenzie di import-export, Agenti Governativi , Ministeri dello Sviluppo Economico e della Società Civile e qualsiasi Ente o
personalità che contribuisce con la conoscenza o il suo capitale umano o la sua gestione o i suoi valori economici e tecnici ai quali otteniamo legami culturali, umanitari, accademici,
sanitari, economici. Il Cancelliere Prete si è impegnato personalmente, con l’aiuto dell’Agenzia “Nigeria-Italia Business Group” della Dssa. Hon. Nkiruka Okorokwo, a gestire, esercitare pressioni, presentare cartelle e sviluppare progetti e programmi in tutti gli ambiti, istituzioni nazionali e transnazionali e personalità e
organizzazioni menzionate nella sezione precedente e, generare una commissione di professionisti allo scopo di gestire specificamente per questo problema: trovare le variabili,
risorse e permessi che ci permettono di arricchire reciprocamente le nostre nazioni. Nell’ambito del presente
ACCORDO BILATERALE DI COOPERAZIONE il Cancelliere Prete ha anche proposto la collaborazione di Esperienza Italia, della quale è stato recentemente relatore al Senato della Repubblica Italiana. Esperienza Italia fornisce diversi servizi rivolti tutti verso il il rilancio dell’economia d’impresa italiana in Italia e nel mondo.

Attraverso le figure istituzionali Governative, Accademiche e Professionali che la compongono, Esperienza Italia ha l’obbiettivo di essere il tramite fra gli Stati e le Piccole Medio Imprese italiane.

Commenti