HomeFinanziamenti

La Regione Lazio lancia il fondo per il microcredito e la microfinanza

La Regione Lazio lancia il fondo per il microcredito e la microfinanza

ROMA – Nuova importante iniziativa della giunta regionale del Lazio in materia di accessibilità al credito. E’ stato infatti presentato nei giorni sco

Hong Kong Tightens Lending to Developers as Property Risks Soar
Come cambiano gli incentivi per auto elettriche ed ibride
Finanziamenti e moratorie: le banche ‘scendono in campo

regione-lazioROMA – Nuova importante iniziativa della giunta regionale del Lazio in materia di accessibilità al credito. E’ stato infatti presentato nei giorni scorsi dal governatore Zingaretti e dal suo vice Smeriglio il ”Fondo regionale per il microcredito e la microfinanza”. “Fondo Futuro”, così si chiama, darà la possibilità a circa 3.500 progetti di essere finanziati attraverso 35 milioni di Euro del fondo sociale europeo 2007-2013. Soldi “recuperati” che saranno destinati ai progetti dei cittadini laziali che hanno difficoltà di accesso ai prestiti bancari.

Obiettivo del Fondo è quello di sostenere, attraverso un tasso agevolato dell’ 1%, microimprese, start up e partite IVA che hanno le ormai note difficoltà di accesso al credito da parte delle banche. In questo modo la regione vuole promuovere l’autoimpiego, l’avvio di nuove imprese e la realizzazione di nuovi progetti da parte di imprese esistenti.

Particolare attenzione sarà rivolta ai giovani attraverso la destinazione di 3 milioni per gli under 35. E proprio a loro saranno rivolti ulteriori 5 milioni di euro nel caso in cui fossero già stati partecipanti agli altri progetti di politica attiva come “Torno subito”, “In studio” e “Coworking”. Questo ad indicare una coerenza strategica rispetto ad un investimento importante della regione Lazio sulla formazione e l’avviamento al lavoro dei giovani.

Il Fondo sarà accessibile fino al 14 Ottobre 2016. Per tutte le informazioni su “Fondo futuro”:

http://www.lazioeuropa.it/bandi/microcredito_35_milioni_di_euro_per_autoimpiego_e_microimprese-386/

Commenti