HomeEuropean Start Up

Hyperloop, c’è anche una startup italiana nel treno del futuro

Hyperloop, c’è anche una startup italiana nel treno del futuro

Viaggi di affari in treno sono in crescita
Ecco a voi il viaggio in treno più lungo del mondo!
Conquista del secolo decimonono

L’italiana Ales Tech, composta da studenti di Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, fornirà le sospensioni

1463726848_Team-Alex-Tech-600x335

È in partenza il treno del futuro e a bordo ci sono anche alcuni studenti italiani. Alle sospensioni del mezzo Hyperloop, voluto da Elon Musk, ha lavorato anche la startup italiana Ales Tech. È stata fondata da studenti di Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna ed è l’unica azienda italiana coinvolta nel progetto.

L’idea gareggerà nell’ambito della competizione SpaceX Hyperloop Pod Competition, una sfida ingegneristica mondiale indetta da Musk per presentare Hyperloop. È il fondatore e l’amministratore delegato di aziende innovative come SpaceX e Tesla.

Il treno avrà delle navicelle, chiamati Pod, al posto delle carrozze. Raggiungerà i 1000 chilometri orari: da Milano a Roma in soli 30 minuti. Il sistema su cui si muoverà sarà costituito da tubi di acciaio sui quali si muoverà in maniera ecologica, sicura, confortevole.

“Hyperloop è una grande sfida che stimola ricerca e innovazione in numerosi settori e fa piacere vedere che a volerla cogliere siano tantissimi giovani, proprio come noi”, sottolinea Lorenzo Andrea Parrotta, cofondatore della startup Ales Tech. “Stiamo predisponendo un grande programma – aggiunge il collega Antonio Davola – che abbiamo ribattezzato ‘Hyperloop Team Italia’, e che vogliamo lanciare con le più grandi università italiane per stimolare la ricerca su Hyperloop”.

Fonte: wired.it

Commenti