HomeEuropa e economia

Codacons. Saldi deludenti. Vendono solo outlet e boutique d’alta moda

Codacons. Saldi deludenti. Vendono solo outlet e boutique d’alta moda

L’andamento dei primi giorni di saldi conferma le previsioni del Codacons: le vendite non sono decollate e si registra una generale delusione da parte

Dal Codacons esposto ad Antitrust e Anac contro i rincari dei pedaggi autostradali
Codacons: “E’ allarme per il forte calo del settore alimentare”
Codacons. Rienzi: “Confermata la mancata ripresa dei consumi”

L’andamento dei primi giorni di saldi conferma le previsioni del Codacons: le vendite non sono decollate e si registra una generale delusione da parte dei negozianti di tutta Italia che riponevano grandi aspettative negli sconti di fine stagione superati dal commercio online e da promozioni speciali come il Black Friday.

L’associazione però spiega che  occorre fare dei distinguo: da un lato vi sono i grandi outlet e le boutique d’alta moda che tra venerdì e domenica hanno registrato non solo grandi numeri sul fronte delle presenze, ma anche un incremento del giro d’affari rispetto allo scorso anno, con vendite in aumento mediamente del +5% rispetto ai saldi del 2017. A spingere gli acquisti, specie nelle città a forte vocazione turistica come Roma, Milano e Firenze, sono stati però soprattutto i turisti stranieri (russi, cinesi e giapponesi in testa), che dalle prime ore dei saldi hanno fatto la fila davanti ai marchi dell’alta moda o negli outlet alle porte delle grandi città.

Molto diversa la situazione nei negozi ubicati in periferia o nei centri commerciali: qui le vendite, infatti, non sono decollate, e si registra una generale prudenza da parte dei consumatori italiani, che nei primi giorni di saldi hanno preferito girare e osservare le vetrine ma non hanno effettuato acquisti.

Commenti