HomeConstruction & Restructuring

Amianto, bonus per i capannoni

Amianto, bonus per i capannoni

The global economy we want to create by 2030 – and how we can do it
Smart center per il servizio idrico: Acea e il gruppo Suez pronte per la digitalizzazione
Autostrade per l’Italia: via libera al progetto del Passante di Bologna. Investimenti pari a 1,5 miliardi

bonifica-amianto2-996518In arrivo il bonus per le imprese che avviano operazioni di bonifica da amianto sui loro beni e strutture produttive. I titolari di reddito di impresa che effettuano interventi di bonifiche su capannoni nel corso del 2016 potranno beneficiare del riconoscimento di un credito d’imposta del 50%. La presentazione delle domande avverrà collegandosi a una piattaforma informatica già predisposta dal ministero dell’ambiente. Nel momento della presentazione della domanda, le spese saranno certificate da un professionista del settore (revisore legale, commercialista e consulente del lavoro). Questo è quanto riferiscono a ItaliaOggi fonti interne al ministero dell’ambiente in merito al decreto sul «bonus fiscale per le bonifiche dell’amianto» attualmente alla firma del ministro dell’economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan. Il decreto è attuativo della legge 28 dicembre 2015 n. 221 (cosiddetto collegato ambiente 2015) che ha introdotto una serie di disposizioni per promuovere le misure della green economy. La concessione delle nuove risorse sarà gestita con un click day e andrà avanti fino all’esaurimento del plafond disponibile. A disposizione 17 milioni, spalmati su tre annualità: 5,6 mln di euro all’anno.

Fonte: italiaoggi.it

Commenti