HomeCommunication & Hi-Tech

Industria 4.0, dall’agrifood all’Ict: budget di 6 mln per le Pmi

Industria 4.0, dall’agrifood all’Ict: budget di 6 mln per le Pmi

Fonte: Il Denaro.it Il Centro di Competenza ad alta specializzazione MedITech ha aperto il bando per la selezione di progetti di innovazione, ricer

Ecco Bemyguru, la startup che forma le PMI
Strategia nazionale di cybersicurezza: cos’è, obiettivi, tempi, funzionamento
“Accelera con Amazon”: sprint al made in Italy

Fonte: Il Denaro.it

Il Centro di Competenza ad alta specializzazione MedITech ha aperto il bando per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in tema di Tecnologie Abilitanti 4.0, con scadenza fissata al 14 novembre 2023.
Il bando finanzia progetti orientati alla sperimentazione, prototipazione e adozione di soluzioni tecnologiche e organizzative basate sulle Tecnologie Abilitanti Portanti ed Emergenti di Industria 4.0, con particolare riferimento alle linee tecnologiche prioritarie che caratterizzano i settori di interesse di MedITech.
Ogni proposta progettuale deve quindi indicare almeno una delle seguenti linee tecnologiche prioritarie: Aerospace, Agrifood, Automotive, Civil Contructions, Energy, ICT & Serivces, Pharma/Healthcare, Railways, Ship-building.
Possono partecipare al bando le Micro, Piccole e Medie Imprese singolarmente o in partenariato, con sede nel territorio nazionale. Le Grandi Imprese possono essere soggetti beneficiari solo se aggregate in partenariato a MPMI e non possono assumere il ruolo di capofila. Le Università e gli Organismi di Ricerca non possono essere beneficiari ma possono partecipare attraverso accordi di ricerca contrattuale con uno o più beneficiari. Il bando ha una dotazione complessiva di 6 milioni di euro. 

Commenti