HomeCommunication & Hi-Tech

Industria 4.0, dall’agrifood all’Ict: budget di 6 mln per le Pmi

Industria 4.0, dall’agrifood all’Ict: budget di 6 mln per le Pmi

Fonte: Il Denaro.it Il Centro di Competenza ad alta specializzazione MedITech ha aperto il bando per la selezione di progetti di innovazione, ricer

I Rating: Capacità di accesso al credito bancario
Agevolazioni 2022: come pianificare la propria impresa e ottenere aiuti di Stato
Unicredit e Microsoft: insieme per digitalizzare 100 mila Pmi italiane

Fonte: Il Denaro.it

Il Centro di Competenza ad alta specializzazione MedITech ha aperto il bando per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in tema di Tecnologie Abilitanti 4.0, con scadenza fissata al 14 novembre 2023.
Il bando finanzia progetti orientati alla sperimentazione, prototipazione e adozione di soluzioni tecnologiche e organizzative basate sulle Tecnologie Abilitanti Portanti ed Emergenti di Industria 4.0, con particolare riferimento alle linee tecnologiche prioritarie che caratterizzano i settori di interesse di MedITech.
Ogni proposta progettuale deve quindi indicare almeno una delle seguenti linee tecnologiche prioritarie: Aerospace, Agrifood, Automotive, Civil Contructions, Energy, ICT & Serivces, Pharma/Healthcare, Railways, Ship-building.
Possono partecipare al bando le Micro, Piccole e Medie Imprese singolarmente o in partenariato, con sede nel territorio nazionale. Le Grandi Imprese possono essere soggetti beneficiari solo se aggregate in partenariato a MPMI e non possono assumere il ruolo di capofila. Le Università e gli Organismi di Ricerca non possono essere beneficiari ma possono partecipare attraverso accordi di ricerca contrattuale con uno o più beneficiari. Il bando ha una dotazione complessiva di 6 milioni di euro. 

Commenti