HomeBanche per L'impresa

Leonardo e LVenture Group: al via la nuova edizione di BIF – Business Innovation Factory

Leonardo e LVenture Group: al via la nuova edizione di BIF – Business Innovation Factory

“Nuovi fondi per l’incubatore di start up”, questo il titolo dell’articolo che il Sole 24 Ore ha dedicato alla partenza della seconda edizione

Producir energìa con los arboles
Intelligenza artificiale e questioni morali. IA fra guerra e coscienza di sé
The Heart of Mars is smaller and denser than expected

“Nuovi fondi per l’incubatore di start up”, questo il titolo dell’articolo che il Sole 24 Ore ha dedicato alla partenza della seconda edizione di BIF, l’acceleratore di startup di Leonardo realizzato in partnership con LVenture Group.

Parte la seconda edizione di BIF – Business Innovation Factory, programma triennale avviato nel 2022 da Leonardo in collaborazione con LVenture, per selezionare fino a dieci start up l’anno in grado di ampliare l’offerta di servizi digitali dell’Azienda attraverso soluzioni innovative.

Le candidature online, per quanti intendono partecipare alla chiamata, sono aperte da oggi al 24 marzo; previsto un programma di accelerazione di sei mesi presso gli spazi BIF di Leonardo, nell’hub di LVenture, a Roma. Intanto si sono concretizzati i risultati della prima edizione di BIF, con l’individuazione delle due aziende giudicate più interessanti, selezionate per un investimento in equity da parte di Leonardo (fino a 500mila euro a ciascuna), attraverso un aumento di capitale dedicato.

La prima edizione di BIF, conclusasi nell’ottobre del 2022, ha ricevuto oltre 170 candidature, il 41% delle quali provenienti dall’estero. L’analisi dei progetti, focalizzati su servitisation e autonomous system, ha portato alla definizione di una short list composta da 20 start up e successivamente alla scelta delle dieci migliori da ammettere al programma di accelerazione per il quale Leonardo ha investito circa un milione di euro. Due sono le aziende che beneficeranno di ulteriori risorse.

Per la seconda edizione di BIF, i campi d’interesse oggetto della call, aperta a start up e spin-off universitari nazionali e internazionali, sono due: il primo in ambito simulation and gamification, il secondo riguarda networking & cybersecurity. Per rispondere alla chiamata sarà possibile candidarsi online al sito leonardoaccelerator.com. Durante il periodo aperto alle candidature, è previsto un roadshow di promozione, che farà tappa a Napoli, Milano (dove si svolgerà l’investor day), Tel Aviv, Londra e Monaco.

Fonte: Leonardo.it

 

Commenti