HomeBanche d'Italia

Casini: “Positivo giungere ad un documento che abbia un impianto di soluzione e proposte unitarie”

Casini: “Positivo giungere ad un documento che abbia un impianto di soluzione e proposte unitarie”

Investimenti ESG: in tre anni l’ impronta carbonica del portfolio è scesa del 60%
Miglior conto corrente: quale conviene di più?
Bankitalia. Sofferenze in calo a novembre

Il presidente della commissione di inchiesta sulle banche Pierferdinando Casini, a conclusione della riunione di oggi dell’ufficio di presidenza della Commissione, ha detto: “Il clima è stato positivo e speriamo in bene perchè credo che davanti a tanti risparmiatori in condizioni di difficoltà, avere un documento che abbia almeno un impianto di soluzione e proposte unitarie sia positivo. Vediamo se ci riusciamo”. La prossima riunione dell’ufficio di presidenza sarà tra l’8 e il 13 gennaio, con l’obiettivo di arrivare al 27 gennaio con un testo conclusivo.

Tra le proposte sul tavolo per arrivare ad un documento finale c’è l’istituzione di una procura contro i reati finanziari, la tutela dei risparmiatori, norme più stringenti contro le ‘porte girevoli’, norme contro il conflitto d’interesse. Alla relazione finale, in base a quanto spiegato, dovrebbe esserci poi allegato “un documento in appendice al documento stesso per cercare di scorporare ciò che divide”.

Commenti