HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Hyundai IONIQ anticipa il futuro: elettrica, ibrida e plug-in

Hyundai IONIQ anticipa il futuro: elettrica, ibrida e plug-in

Istat. Ad ottobre l’inflazione frena ancora
Energia mareomotrice: cos’è, come funziona e quali impianti esistono
La luna piena peggiora il sonno?

hyundai-ioniq-ibrida

Hyundai anticipa il futuro. Il 2016 sarà un anno molto particolare per la casa coreana perché si candida come assoluta protagonista nel settore delle auto green. Hyundai, che insieme a Toyota è uno dei principali produttori di veicoli ibridi, e da tempo impegnata ad ampliare la propria gamma di veicoli a basse e zero emissioni CO2, a fine 2015 fa ha annunciato la nuova  IONIQ.

Il nome, IONIQ, racchiude diversi significati: il riferimento allo ione ricorda come la vettura sia equipaggiata con un motore elettrico, la seconda parte del nome gioca sull’unicità della proposta. La “Q” finale sottolinea il nuovo approccio con cui è nato questo modello a basse emissioni. IONIQ è infatti la prima vettura al mondo in grado di offrire tre diverse versioni “green”  su una singola base tecnica: elettrica al 100%, ibrido plug-in benzina/elettrico ed ibrido benzina/elettrico.

Hyundai anticipa il futuro

La chiave del futuro dell’automotive, un settore dove i capitali investiti sono cospicui, sarà quella di trovare un modo per aggiornare il prodotto senza dover investire pesantemente sull’hardware. Una strategia, quest’ultima, in grado di poter ammortizzare i costi di investimento in un settore a bassa profittabilità. Potenzialmente, quindi, con le piattaforme modulari, come ad esempio quella presentata da Toyota, TNGA (Toyota New Global Architecture), il ciclo di vita del prodotto auto potrebbe addirittura crescere arrivando perfino a due generazioni.

Hyundai con la ICONIQ  ha di fatto realizzato una piattaforma modulare in grado di ospitare tre diverse tipologie di auto green. E la rivoluzione del produttore coreano è proprio quella di aver anticipato i tempi. Non a caso anche il Gruppo Volkswagen ha dichiarato che nel prossimo futuro a farla da padrone saranno i veicoli elettrici ed ibridi: entro il 2025 ha infatti previsto 25 nuovi veicoli elettrici ed ibridi che verranno costruiti sfruttando la piattaforma MEB: Modulare Elektrische Baukasten, kit di costruzione modulare elettrico.

Una piattaforma per raccontare la IONIQ

Per raccontare la IONIQ, Hyundai ha lanciato la piattaforma IONIQattitude, un blog che porta alla scoperta della sostenibilità  in tre ambiti specifici: lo stile, il food e il viaggio. Navigando nelle tre sezioni dedicate – Style, Experience, Journey – gli utenti potranno scoprire post e articoli a cura di una redazione composta da una selezione di giovani blogger italiani che si fanno portavoce dei valori legati a un’innovazione sostenibile.

 

fonte International Business Times

Commenti