HomePolitica Italiana

Il caso Vannacci

Il caso Vannacci

Sul caso Vannacci e sul problema di un tentativo di destabilizzazione della Nazione, interviene anche Cicchitto ex Presidente della Commissione Esteri

Energia: basta campare servono investimenti
Intelligonzia italiana
Fringe benefit: il benessere dei lavoratori nel decreto Milleproroghe

Sul caso Vannacci e sul problema di un tentativo di destabilizzazione della Nazione, interviene anche Cicchitto ex Presidente della Commissione Esteri che sottolinea come ci sia una manina estera nel tormentone di fine estate e che, riporto le parole dell’intervista: “ non ci si può soffermare ad una analisi dal “buco della serratura”…perché il Generale in questione è tutto fuorché uno sprovveduto e con quel curruculum lo si è mandato in esilio all’istituto geografico militare, perché di lui non ci si fidava. Li’ non poteva fare danni. Ora li ha fatti su un piano politico culturale…”

Fonte: Linkedin

Commenti