HomeTourism

Ue: Guida fondi turismo Commissione, anche in italiano

Ue: Guida fondi turismo Commissione, anche in italiano

Luca Pastorino (Liberi e Uguali): “Liguria, ambiente, turismo e occupazione sono nostri obiettivi”
Turismo “digitale”: il mercato italiano vale 11 miliardi. Polimi: “Serve un booster di innovazione”
I paesi sostenibili: la nuova classifica

Escursionisti-bimbi-Val-Ferret- Dai rifugi agli agriturismo, dagli alberghi ai ristoranti, la stagione turistica estiva si appresta ad entrare nel vivo ai piedi delle montagne pi?? alte delle Alpi, in un ambiente dove il bianco della neve ha lasciato posto al verde dei prati. Forte del suo 'appeal' tra gli amanti della montagna, la Valle d'Aosta mette in vetrina tutte le sue bellezze, in particolare quelle legate alla tradizione rurale e all'alta quota. Al fianco dei grandi eventi - in primis le rassegne musicali che avranno come protagonisti grandi nomi, da Zucchero a Mario Biondi, da Wynston Marsalis a Chick Corea, fino ad Elio e le storie tese - l'assessorato regionale al turismo promuove gli sport legati al territorio. "Per la stagione estiva vogliamo puntare sul trekking con proposte valide per tutte le et?? e tutte le capacit??", ribadisce l'assessore Aurelio Marguerettaz. ANSA/REGIONE VAL D'AOSTA-HO- EDITORIAL USE ONLY

TRIESTE – Quali sono e come funzionano i fondi europei per il turismo? Come e chi può partecipare a un bando, e quali progetti sono finanziabili dall’Ue? E’ a queste, e a numerose altre domande, che vuole rispondere la nuova versione – aggiornata al 2016 – della Guida ai fondi europei per il turismo della Commissione europea, per la prima volta anche in italiano (e in altre lingue oltre che in inglese).

 

Non è un caso: una specifica richiesta era stata rivolta alla commissaria europea con delega al turismo, Elzbieta Bienkowska, dalla europarlamentare Isabella De Monte (Pd), componente della commissione Trasporti e turismo, nel suo dossier sulle strategie per il turismo, approvato in autunno dall’europarlamento.

 

Il manuale appena stampato è una sorta di vademecum su tutto ciò che può essere utile per conoscere e accedere ai fondi comunitari per chi lavora e investe nel turismo. “Il nostro Paese ha storicamente manifestato più difficoltà di altri nell’accesso ai fondi europei nei vari settori, e sono convinta che la versione in italiano sarà uno strumento davvero utile per migliorare la nostra competitività”, spiega De Monte

fonte ansa

Commenti