HomePortualità e Marittimo

Barbara Melvin, prima donna nominata a guidare un grande porto americano

La nomina di Melvin è stata approvata all’unanimità dal consiglio della SCPA

Barbara Melvin, prima donna nominata a guidare un grande porto americano

As Port of Los Angeles import backups ease, empty containers pile up
Castellammare: così cambierà il porto, 35 milioni di euro già stanziati
Porto di Genova: Gruppo Spinelli e Msc insieme per far decollare Calta Bettolo

Charleston – Barbara Melvin, chief operating officer di South Carolina Ports, sarà promossa a presidente e CEO a partire dal 1° luglio 2022, succedendo a Jim Newsome, che ha annunciato il suo ritiro dopo 13 anni di attività.

Secondo quanto dichiarato in una nota dalla South Carolina Ports Authority, Melvin sarà la prima donna a guidare uno dei top-10 porti container degli Stati Uniti. È entrata a far parte della SCPA nel 1998 ed è stata nominata vicepresidente delle operazioni e dei terminal nel 2015 e COO nel 2018. In qualità di COO, oggi Melvin supervisiona le operazioni portuali quotidiane ed è al comando dei principali progetti infrastrutturali, come il piano di dragaggio del porto di Charleston.

La nomina di Melvin è stata approvata all’unanimità dal consiglio della SCPA.

“Sono grata e sono pronta”, ha detto. “Con la guida del nostro consiglio di amministrazione, l’abilità e il talento del nostro team, la solida esperienza all’interno della nostra comunità marittima e il supporto di leader, imprenditoriali e comunitari, SC Ports raggiungerà una maggiore crescita a beneficio dello Stato, della regione e della nazione”.

Fonte: Shipmag.it

Commenti