HomeMercato finanziario

Borse europee sulla parità, Piazza Affari in leggero calo

Borse europee sulla parità, Piazza Affari in leggero calo

Brexit: restare o lasciare? Il dilemma inglese. Vincerà il populismo o l’Europa?
Banche italiane e sammarinesi, iniziato il disgelo
La Corte di giustizia Ue giudica l’Italia inadempiente sulle quote latte

(Teleborsa) – Modesta diminuzione per la Borsa di Milano, mentre tiene sui valori precedenti il resto dell’Europa. A Piazza Affari spiccano Unipol e UnipolSai, dopo i risultati positivi 2020 presentati questa mattina.

Seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,22%. Seduta in frazionale ribasso per l’oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,46%. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 57,75 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +90 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,44%.

Tra le principali Borse europee deludente Francoforte, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia, ferma Londra, che segna un quasi nulla di fatto, e trascurata Parigi, che resta incollata sui livelli della vigilia.

Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,39%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 25.323 punti.

Poco sotto la parità il FTSE Italia Mid Cap (-0,45%); sulla stessa linea, sotto la parità il FTSE Italia Star, che mostra un calo dello 0,47%.

In buona evidenza a Milano il comparto alimentare, con un +0,58% sul precedente.

Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori vendite al dettaglio (-1,15%), viaggi e intrattenimento (-0,96%) e chimico (-0,89%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Buzzi Unicem (+1,43%), A2A (+1,09%), Nexi (+0,98%) e Campari (+0,64%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Atlantia, che prosegue le contrattazioni a -1,97%.

In rosso Unicredit, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,39%.

Spicca la prestazione negativa di Leonardo, che scende dell’1,32%.

BPER scende dell’1,29%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, UnipolSai (+3,60%), Ferragamo (+1,22%), La Doria (+1,11%) e FILA (+1,07%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Banca Ifis, che ottiene -3,92%.

In apnea Cerved Group, che arretra del 3,27%.

Tonfo di Banca MPS, che mostra una caduta del 2,91%.

Lettera su Fincantieri, che registra un importante calo del 2,66%.

Fonte: www.finanza.repubblica.it

Commenti