HomeItalian Enterprises

Cybersecurity, nasce a Genova l’Academy di Leonardo

La sede principale è nel capoluogo ligure ma i corsi verranno erogati in tutt'Italia e all'estero

Cybersecurity, nasce a Genova l’Academy di Leonardo

Identità digitale: come contrastare i rischi connessi?
La sicurezza della rete: il 90% dei server Pa è sensibile agli attacchi hacker
Il decreto Kaspersky e la necessità di rafforzare la nostra sovranità digitale

Nasce a Genova la Cyber & Security Academy di Leonardo, per fornire formazione di alto livello contro la minaccia digitale, che nel 2021 ha causato perdite per 6 trilioni di dollari nel mondo con 2.049 attacchi gravi, il 10% in più rispetto al 2020. L’obiettivo è quello di trasmettere a difesa, pubblica amministrazione, infrastrutture critiche e imprese le competenze e le capacità necessarie per supportare la transizione digitale e fronteggiare le minacce alla sicurezza nazionale. L’obiettivo del percorso formativo è anche quello di rendere la sicurezza un tema sistemico di tutte le organizzazioni.

Ad oggi grazie a Leonardo oltre centomila utenti sono ‘cyber-protetti’ mentre sono 115mila gli eventi di sicurezza gestiti al secondo, con 1.800 allarmi al giorno. L’Academy sarà un punto di riferimento non solo a Genova ma anche nel resto d’Italia e all’estero, proprio come Leonardo che cura la protezione fisica e cyber di infrastrutture critiche in oltre 150 paesi del mondo.

I docenti sono tutti professionisti della sicurezza ma l’Accademy si avvarrà anche della collaborazione con mondo accademico, istituzioni e imprese, per fornire agli iscritti, già più di 15mila, formazione di alto livello.

“È un importante tassello della strategia nel digitale di Leonardo che a Genova il suo cuore” dichiara l‘Amministratore Delegato di Leonardo Alessandro Profumo, che poi sottolinea l’importanza dell’Accademy anche per la città di Genova: “Continuiamo a crescere, e qui continuiamo ad attrarre risorse pregiate. La Cyber & Security Academy è un tassello in un progetto di insieme che ci sta facendo crescere in questa città, e che può essere positivo per Leonardo e per il Paese”.

“Il sogno sta cominciando adesso a diventare realtà – commenta il sindaco di Genova Marco Bucci -. Avere una azienda che sta investendo pesantemente nella nostra città vuol dire che Genova è in grado di dare un ritorno a chi investe nella direzione giusta. Ed de fatto che qui si investe nell’high tech sono soddisfatto come cittadino, significa garantire un futuro ai nostri figli. Leonardo è un esempio delle aziende che vogliamo su questo territorio: il fatto che si investa su uno dei settori più promettenti del futuro è una grande soddisfazione per me e lo è per tutti i cittadini di Genova. Vogliamo essere il player numero uno in questo campo: Leonardo lo è come azienda, noi vogliamo esserlo anche come città”.

“Se pensiamo a quanto la tecnologia incide nella nostra vita capiamo – spiega il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – che il settore della cyber security non è meno importante di quello della difesa tradizionale. Avere Leonardo a Genova è qualcosa di particolarmente qualificante. Oggi parlare di una Academy che formi competenze nel settore della cyber security è particolarmente importante in sé e come tassello di una strategia nazionale, anche per colmare divari. Noi ci saremo per tutta la collaborazione locale che possiamo dare, per supportare come sistema regionale questo progetto che è importante anche in generale in termini di crescita del sistema Paese”.

Fonte: Primocanale

Commenti