HomeWater

Ue, piano per lʼenergia: entro il 2050 il 10% dellʼenergia verrà dal mare

Ue, piano per lʼenergia: entro il 2050 il 10% dellʼenergia verrà dal mare

How The Water Market Can Help Your Business
Coltivare alghe e crostacei salverà il mare
Water Alliance: dalla sinergia fra aziende idriche nascono risparmi economici e ambientali

c_2_articolo_3040953_upiimagepp

Lʼobiettivo è tagliare 276 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno, ha dichiarato il commissario europeo per lʼAmbiente

Entro il 2050 il 10% dei bisogni energetici dell’Ue sarà soddisfatto dalle correnti e dalle onde del mare. E’ l’obiettivo della roadmap in cinque fasi presentata in un rapporto dell’Ocean Energy Forum, che potrà contare su un fondo di investimento da 250 milioni di euro in aggiunta a un altro, assicurativo, da 70 milioni. L’obiettivo della tabella di marcia è quello di “tagliare 276 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno“, ha dichiarato il commissario Ue per l’Ambiente, Karmenu Vella.

Energia verde e rispetto dell’ambiente – Il report è stato diffuso in occasione della Settimana degli Oceani promossa dall’Unione europea. Bruxelles ha sottolineato la necessità di ricorrere a nuove tecnologie per lo sfruttamento dell’energia, chiedendo un impegno maggiore nella ricerca agli Stati membri e alle industrie che operano nel settore. Il tutto, ha assicurato il commissario, “non trascurerà il possibile impatto che i dispositivi possono avere su flora e fauna”.

“L’esperienza eolica offshore – ha spiegato Vella – dimostra che lo sviluppo di tecnologie innovative ed efficienti richiede tempo, ma una volta raggiunto il punto di svolta si può decollare a una velocità sorprendente”.

tgcom24.mediaset.it

Commenti