HomeFinanziamenti

65 i professionisti pronti per la ricerca di fondi europei

65 i professionisti pronti per la ricerca di fondi europei

Bonus Partite Iva 2022: cos’è, requisiti e domanda
La necessità di adattarsi alla globalizzazione dei mercati quale scelta strategica perseguita dalle società
Banche e assicurazioni: la liason sempre più stretta si gioca sulle polizze via mobile
image

Cristina Buzzo

PAVIA. Un gruppo di 65 professionisti reclutati dal Comune con avviso pubblico a disposizione per ottenere fondi europei. L’idea di Cristina Bruzzo, delegata dal sindaco al fundraising, è quella di…

PAVIA. Un gruppo di 65 professionisti reclutati dal Comune con avviso pubblico a disposizione per ottenere fondi europei. L’idea di Cristina Bruzzo, delegata dal sindaco al fundraising, è quella di creare una piccolo «ufficio Europa». Bruzzo relazionerà l’attività svolta in due anni in Consiglio annunciando che saranno realizzati lavori per oltre un milione di euro sugli alloggi popolari grazie a fondi regionali. Inoltre sono stati presentati in attesa di esito progetti per la riqualificazione dello stabile di via Porta, per interventi ad immobili da dare a soggetti fragili(198mila euro), per indagini sui solai delle scuole (32mila euro) per la fruizione delle aree protette (599mila). Si è in attesa della graduatoria per i lavori da 430mila euro al Palatreves, come pure per i cantieri da 4,785 milioni alle scuole e per la nuova Leonardo (12,4 milioni). Presentate domande per scuole (13milioni) welfare di comunità (425 mila) interventi sociali (110mila) sicurezza stradale (9mila) contrasto al caporalato (3mila). Sono stati ottenuti fondi (570mila) per l’attrattività (570mila), per Santa Clara (7milioni) per Quartieri no slot, per il recupero dei negozi sfitti (100mila) per la prevenzione sociale (40mila). Altri 647mila euro sono arrivati su richiesta dell’assessorato Cultura. (l.l)

 

fonte: la provincia pavese

Commenti