HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Hilter cambiò la matematica

Hilter cambiò la matematica

L' 8 agosto del 1900, cambiò la matematica, infatti a Parigi Hilber dà a tutti i matematici di tutto il mondo i 23 problemi da risolvere. E' innegabil

Cambiare le cose senza prendere potere
La Settimana Enigmistica compie 90 anni: storia del passatempo più popolare di sempre
Bloody Sunday: una maledetta domenica di sangue

L’ 8 agosto del 1900, cambiò la matematica, infatti a Parigi Hilber dà a tutti i matematici di tutto il mondo i 23 problemi da risolvere. E’ innegabile, essa non è destinata a cambiare, non ha una storia, diciamo che la matematica è solo la mutevole organizzazione di ciò che siamo, non ha una data di nascita, non è destinata a morire e probabilmente, vivrà eternamente. E’ per ciò, logico, che quando studiamo questa materia, il riferimento a nomi, date, eventi storici, sia perfettamente irrilevante, perché normalmente nessuno si noi a scuola all’ università, ricorda queste informazioni, dal momento che non sono relativamente interessanti.

Questo non toglie, che si tratti un’ invenzione umana, dietro a tutto questo esiste, passato o presente, ci sono comunque riferimenti geografici e temporali, che le conferiscono un preciso significato e le danno vita.

La matematica che vive, che cambia e si trasforma, e talvolta così profondamente che sembra mutare non d’andatura ma di natura – frase di Michel Serres, che si riferisce alla data dell’ 8 agosto, che rappresenta un elemento di discontinuità con il passato e allo stesso tempo, ne determina un cambiamento molto rilevante.

A Parigi, durante l’ Exposition Universelle, nella sala della Sorbona, si tiene il secondo Congresso Internazionale dei Matematici e alle ore 11, di quello stesso giorno, Hilbert dà inizio alla sua conferenza, dal nome Mathematische Probleme.

Ai matematici storici dell’ epoca Hilbert sottopone, attraverso il testo che ha scritto per la conferenza, solo 23 dei problemi che  circondano il mondo matematico. Sono problemi che devono essere affrontati e risolti, prima che arrivi il futuro anche, per poter risolvere soluzioni che dipenderanno dal suo passato. Un evento sorprendente successe questo giorno, che ancora oggi, vale la pena di essere raccontato.

Hilbert, è stato l’ unico grazie alla sua lista scrupolosa a dominare la matematica, utilizzando un metodo molto semplice, come quello della “lista”, è uno strumento che ha rivoluzionato il mondo matematico, scientifico, didattico, la si può considerare, come la più famosa.

A cura di Monica Origgi

Commenti