HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Scoperto il meccanismo per combattere l’obesità

Da Università di Padova e Istituto Veneto di Medicina Molecolare

Scoperto il meccanismo per combattere l’obesità

I sette errori capitali dell’ alimentazione occidentale moderna
Il metabolismo non rallenta con l’età: lo studio su Science. Fagnani: “È genetico. Sono le abitudini a cambiare”
Parkinson: nel sonno i primi indizi

Ricercatori dell’Università di Padova e dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare scoprono un meccanismo fondamentale che apre nuove strade per combattere l’obesità.

L’epidemia di obesità nel mondo occidentale rappresenta una delle sfide della medicina moderna.

Set avvitatore + smerigliatrice angolare in valigetta con 20 accessoriScopri l’offerta

Insomma, il grasso bruno “brucia i grassi“. Purtroppo, la quantità di grasso bruno è esigua e diminuisce con l’età. Esiste però la speranza di poter “istruire” il grasso bianco a diventare simile al grasso bruno (in questo caso il grasso si chiama beige, a rimarcare il colore intermedio tra i due tipi di grasso). Lo studio pubblicato su  Nature Metabolism condotto dalla dott.ssa Camilla Bean dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare (Vimm) e coordinato dal prof. Luca Scorrano, ordinario di Biochimica del Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova, Principal Investigator del Vimm di cui è stato Direttore Scientifico, apre una strada in questa direzione.

Fonte: Ansa.it

Commenti