Apple Pay e Google Pay: la Banca Monte dei Paschi di Siena a lavoro per il supporto

Pubblicato il 27 Novembre, 2019 alle 17:05 da in Communication & Tecnologies
Apple Pay e Google Pay: la Banca Monte dei Paschi di Siena a lavoro per il supporto

La Banca Monte dei Paschi di Siena è a lavoro da tempo per portare il supporto ai propri clienti nell’uso del pagamento digitale tramite Apple Pay e Google Pay. Al momento non si hanno tempi ufficiali ma è chiaro che la volontà da parte della Banca è quella di accontentare i propri clienti anche da questo punto di vista, ora che i pagamenti con smartphone risultano all’ordine del giorno. All’appello nell’uso di Apple Pay e Google Pay non è l’unica ma è chiaro che il peso di una banca come il Monte dei Paschi di Siena si sta facendo sentire anche se, lo ricordiamo, Widiba (sempre Gruppo MPS) è stata una delle prime banche ”digitali” ad introdurre i pagamenti tramite NFC.

Apple Pay è stato lanciato negli USA nel lontano 2014 ed è poi arrivato anche in Italia qualche tempo dopo. Si tratta di un sistema di pagamento che permette di acquistare beni e servizi usando il proprio iPhone o il proprio Apple Watch. È compatibile con tutti i modelli di iPhone a partire da iPhone 6, con tutti i modelli di Apple Watch e può essere utilizzato sia online (ad esempio per acquistare prodotti tramite app) che nei negozi fisici. Il pagamento nei negozi fisici avviene come con le carte di credito contactless, quindi tramite il semplice avvicinamento di iPhone o Apple Watch al POS. Il tutto senza commissioni o costi fissi mensili.

Nel corso dei mesi dal suo arrivo sono state tante le banche italiane che hanno creato apposite carte di debito o credito da associare allo smartphone e pronte a concedere ai proprio clienti di pagare con esso. All’appello manca la Banca Monte dei Paschi di Siena che ad oggi comunque permette già per i suoi clienti Bancomat Pay ossia il servizio digitale per scambiare denaro e pagare con lo smartphone in modo sicuro anche per acquisti online.

Nell’attesa che la situazione si sblocchi con l’approvazione di Apple Pay e Google Pay anche per la Banca Monte dei Paschi di Siena, ecco le banche che già al momento supportano Apple Pay:

  • Allianz Prima
  • American Express
  • Banco di Sardegna
  • Banca Mediolanum
  • BNL
  • boon. by Wirecard
  • BPER Banca
  • Buddybank
  • bunq
  • Carrefour Banca
  • CARTA BCC (Banca di Credito Cooperativo)
  • Cassa Centrale, Casse Rurali Trentine (carte di credito)
  • Cassa di Risparmio di Bra
  • Cassa di Risparmio di Saluzzo
  • Cassa di Risparmio Sparkasse (carte di credito MasterCard e Visa)
  • Crédit Agricole (Cariparma, Friuladria, Carispezia) (carte di credito)
  • Deutsche Bank
  • Edenred (carte ExpendiaSmart)
  • FinecoBank
  • Hello Bank!
  • Hype
  • Intesa Sanpaolo
  • Intesa Sanpaolo Fidereum
  • Intesa Sanpaolo Private Banking
  • Monese
  • N26
  • Nexi (comprese le carte emesse da CartaSi e ICBPI)
  • Revolut
  • TIMpersonal
  • UniCredit
  • Volksbank
  • Widiba

Queste invece le banche che supportano Google Pay:

  • Nexi
  • Widiba Bank
  • Banca Mediolanum
  • N26
  • Wirecard
  • Revolut
  • HYPE
  • Banca Iccrea
  • Unicredit SPA
  • UBI Banca
  • BPER
  • Banca Popolare dell’Alto Adige
  • Fineco Bank
  • Bunq
  • Edenred
  • Monese

 

Fonte: https://www.hwupgrade.it/news/telefonia/apple-pay-e-google-pay-la-banca-monte-dei-paschi-di-siena-a-lavoro-per-il-supporto_85703.html

Commenti