La Cina investirà 60 miliardi di dollari per lo sviluppo dell’Africa

La Cina investirà 60 miliardi di dollari (circa 52 miliardi di euro) in Africa. Pechino porterà a termine un totale di otto principali iniziative con i paesi africani nell’arco dei prossimi 3 anni, in un progetto ampio di «comunità Cina-Africa di destino condiviso» e «senza fine politico collegato».

Aprendo a Pechino i lavori della due giorni del «Forum on China-Africa Cooperation» (Focac), il presidente Xi Jinping ha promesso 60 miliardi di dollari in nuovi finanziamenti per lo sviluppo. Lo scopo è di accelerare la costruzione della «One Belt, One Road initiative», la nuova via della Seta via mare e via terra annunciata cinque anni fa dallo stesso Xi.

Le risorse vanno ad aggiungersi ai 60 miliardi offerti nel 2015, utilizzati in progetti oggetto di crescenti critiche per la onerosità a carico dei Paesi cosiddetti «beneficiari». Xi, parlando nella Grande sala del popolo, ha sollecitato la definizione della responsabilità congiunta e della cooperazione «win-win», di mutuo beneficio, tra la Cina e l’Africa rinnovando i suoi giudizi di opposizione a «protezionismo e unilateralismo».

 

 

 

lamescolanza.com

Commenti